Editoria e formazione si avvalgono del podcasting in Interlinea e CEF

3 Dic 2020 | Casi d'uso

Quali parole abbiamo usato per descrivere l’epidemia? Come le canzoni raccontano noi stessi? Il calcio è ancora fatto di discriminazioni? C’è una filosofia nelle piccole cose di tutti i giorni? Servono sempre baci e abbracci? Perché abbiamo sempre bisogno delle storie dei libri? Qual è l’umanità delle nostre imprese?

Sono alcuni dei temi trattati negli episodi del podcast “Interlinea: scrivere il futuro tra le righe della storia”, conversazioni con autori che guardano al domani riflettendo sul presente senza dimenticare il passato. Le conversazioni, e l’idea di aprire questo podcast, sono di Roberto Cicala, direttore della casa editrice Interlinea, per “pensare al futuro a partire dai libri”. La produzione è curata da Caterina Tognetti.

Interlinea è una casa editrice italiana indipendente fondata dallo stesso Cicala, anche docente all’Università Cattolica di Milano e al master universitario in editoria di Pavia oltre che saggista (in uscita “I meccanismi dell’editoria” da Il Mulino), e da Carlo Robiglio, presidente e CEO della holding Ebano S.p.A., di cui Interlinea fa parte. Robiglio ricopre diverse cariche a livello nazionale, fra cui quelle di vicepresidente di Confindustria e presidente Piccola Industria, e quella di vicepresidente nel CdA del Sole 24 Ore S.p.A.

 

 

La sede principale del Gruppo Ebano si trova a Novara, mentre le società partecipate hanno sede anche in altre aree del Piemonte e della Lombardia. I principali settori di attività del Gruppo sono l’editoria libraria e l’editoria per la formazione professionale che si avvale di corsi in modalità FAD (formazione a distanza) e piattaforme e-learning. Accanto a queste attività primarie, alcune società del gruppo Ebano operano in ambito comunicazione, business intelligence, direct marketing e in iniziative legate a startup innovative rivolte al mondo della sharing economy, con particolare attenzione al digital marketing.

 

Il podcast di Interlinea

 

Roberto Cicala ha dato vita al podcast di Interlinea nei primi mesi del 2020, durante il primo periodo di confinamento dovuto alla pandemia di Covid-19, e ci racconta la sua esperienza.

Cosa ti ha spinto a utilizzare questa nuova forma di comunicazione?

«La comunicazione è essenziale in ogni forma di cultura e anche in quella editoriale e già da tempo avevano attivato un processo di digitalizzazione dei contenuti delle nostre edizioni, già in formato e-book. Accanto alle videopresentazioni delle novità, tramite webinar o dirette Facebook, abbiamo voluto affiancare anche i podcast come dialoghi più meditati su alcuni temi del catalogo di Interlinea, dove conta sempre molto la testimonianza e la riflessione critica. Ormai il libro, che pure ha ancora la sua valenza principale nel supporto di carta, viaggia in una dimensione multicanale, frutto anche di una smaterializzazione dei mestieri di tutta la lunga filiera editoriale. Ma non si tratta soltanto di una reazione del momento pendemico di emergenza e confinamento: queste modalità digitali allargate diventeranno uno status comunicativo anche dopo».

Dopo alcuni mesi di attività, quali sono i tuoi riscontri e le tue osservazioni sul fenomeno del podcasting?

«L’attenzione c’è, naturalmente soprattutto sulle piattaforme dedicate e più attente ai contenuti di maggiore respiro culturale. Per esempio abbiamo anche postato le registrazioni su YouTube ma ovviamente è un luogo dove conta l’immagine video e quindi i riscontri lì non si avvertono. L’importanza è mantenere una certa costanza, una periodicità, per una fedeltà con autori e ascoltatori: non è facile nel momento in cui l’attività in presenza riassorbe il tempo ma è un impegno e contiamo di proseguire, grazie anche alla consulenza iniziale avuta da Open Radio. L’idea è di allargare il podcasting anche a progetti di rassegne, come il festival Scrittori&Giovani di Novara e provincia».

 

CEF e il podcasting per la Formazione a Distanza

 

Interlinea ha realizzato anche un podcast per CEF – Centro Europeo di Formazione (anch’esso parte del Gruppo Ebano), con un importante contributo di Anna Marino, giornalista professionista, autrice e conduttrice a Radio 24. Il podcasting, dunque, si presta anche come strumento didattico?

«Sì, il podcast può assumere una rilevanza formativa proprio perché è un momento di ascolto e approfondimento: può favorire il confronto con testimonianze di addetti ai lavori che aiutano a sviscerare temi di solito trattati solo in superficie. L’esperienza dei corsi di CEF – Centro Europeo di Formazione è un’esperienza che sta dando frutti interessanti proprio come contributo di testimonianze di professionisti ed esperti su temi di studio».

Mentre “Interlinea: scrivere il futuro tra le righe della storia” è stato completamente autoprodotto dalle risorse interne di Interlinea con un tutoraggio iniziale dei consulenti di Open Radio, per il podcast di CEF la collaborazione si è estesa agli aspetti della confezione del format e al montaggio delle prime puntate.

Il podcast di Interlinea si può ascoltare qui.

A questo link, invece, trovate il sito web di CEF – Centro Europeo di Formazione.

Risorse impiegate

Consulenza

Progettazione, formazione e assistenza.

Touchpoint collegati

Proprietà dell'editore

Sito web interlinea.com.

Aggregatori di podcast

Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts e altri.

Avvia il tuo podcast col supporto degli esperti!

L'ecosistema Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

L'ecosistema
Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

L'ecosistema Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

Piattaforma

Intelligenza artificiale e software applicati all'audio digitale.

Partner

Fornitori di servizi integrati nella piattaforma.

Persone

Competenze editoriali, tecniche e commerciali.

Clienti

Editori di media tradizionali e digitali, agenzie e aziende.

Contatta il team Open Radio.

Contatta
il team Open Radio.

12 + 15 =

Questo sito usa i cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi