Funky Junk nell’ecosistema Open Radio

5 Ott 2020 | Ecosistema

Funky Junk Italy S.r.l. è una società indipendente e fa parte del gruppo Funky Junk. Presente a Londra, Parigi, Milano e Vigo (Spagna), il gruppo Funky Junk è noto per il livello qualitativo delle apparecchiature che commercializza, sia nuove, sia usate. I marchi distribuiti da Funky Junk Italy sono marchi leader in tutto il mondo e sono selezionati in base a precisi criteri come qualità, solidità, prestigio ed affidabilità.

 

La Divisione Broadcast di Funky Junk Italy

 

«Funky Junk è in grado in grado di gestire le esigenze della sua clientela braoadcast radio e TV dalla progettazione e sviluppo, offrendo le migliori soluzioni adeguate al tipo di emittente e secondo le esigenze del cliente, alla fornitura e installazione delle apparecchiature chiavi in mano, compreso il cablaggio», ha dichiarato Fiore Confuorto, responsabile divisione broadcast di Funky Junk Italy.

Il personale addetto al settore Broadcast ha esperienze pluriennali nel campo e offre anche assistenza sempre disponibile e tempestiva. Inoltre, Funky Junk Italy rappresenta in Italia, tra gli altri, il gruppo Telos Alliance produttore leader delle più moderne ed efficienti tecnologie nel broadcast audio radio e TV, fra cui i noti marchi Omnia e Axia e Telos.

Le emittenti radiotelevisive, gli editori, le agenzie e le aziende stanno rivolgendo crescente attenzione al digital audio, che comprende lo streaming ma anche l’audio on demand. Funky Junk ha quindi allargato l’offerta a nuovi strumenti, come quelli di Telos Alliance per il processamento dei file audio destinati al podcasting.

 

La collaborazione tra Open Radio e Funky Junk

 

«Per le emittenti radio che vogliono avvicinare il settore dell’audio on demand e iniziare a confrontarsi con le dinamiche editoriali e commerciali del settore digital – prosegue Confuorto – riteniamo che le soluzioni Open Radio possono essere di aiuto in quanto leggere, perché non gravano sul normale flusso di lavoro, e flessibili, dato che si integrano facilmente con i software esistenti in regia e alcuni servizi esterni fra cui quelli di analisi e AD Server».

Il settore del digital audio riguarda anche tecnologie come quelle degli assistenti vocali, del text-to-speech e dell’intelligenza artificiale in generale, grazie alle quali Open Radio ha sviluppato software per settori diversi dal broadcast, come le redazioni dei giornali, gli enti e le aziende che vogliono utilizzare l’audio come canale di comunicazione con il loro pubblico di riferimento.

Alessandro Stefanoni, presidente di Open Radio, ha affermato: «Attorno alla piattaforma tecnica Open Radio si sta sviluppando un ecosistema fatto di persone con competenze specifiche negli ambiti editoriale, tecnico, organizzativo e commerciale tanto del broadcasting, quanto del podcasting nativo, dell’informatica e della comunicazione in generale, e fatto di aziende che operano nella filiera dell’audio, completando così reciprocamente i servizi offerti. È un momento di forte attenzione verso le opportunità del digital audio ed è importante collaborare per promuoverne prima di tutto la cultura, in un processo di trasformazione digitale che sta coinvolgendo tutte le imprese. L’industria del broadcast e quella dell’editoria tradizionale non fanno eccezione. Per noi è un onore poter affrontare nuovi progetti insieme a partner del calibro di Funky Junk».

Open Radio è stata inserita nel catalogo 2020-2021 di Funky Junk Italia (scaricabile qui) e sono in preparazione alcune iniziative comuni.

Risorse Open Radio

M-Caster

Distribuzione automatica multi piattaforma.

w

Skill e Action

Software per Alexa e Google Assistant

Amazon Fire TV

Applicazioni audio e soluzioni per i brand.

Touchpoint collegati

Proprietà dell'editore

Sito Web dell’emittente radio, giornali online affiliati.

z

Smart speaker

Smart speaker (serie Amazon Echo)

Televisori connessi ad Internet

Apparecchi TV con chiavetta Fire TV, Smart TV.

Smartphone, tablet e altri device

Dispositivi con Alexa

Aggregatori di podcast

Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts, TuneIn, Stitcher e altri.

Aumenta i ricavi della tua stazione radio!

L'ecosistema Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

L'ecosistema
Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

L'ecosistema Open Radio
per l'audio digitale.
Con il tocco umano.

Piattaforma

Intelligenza artificiale e software applicati all'audio digitale.

Partner

Fornitori di servizi integrati nella piattaforma.

Persone

Competenze editoriali, tecniche e commerciali.

Clienti

Editori di media tradizionali e digitali, agenzie e aziende.

Contatta il team Open Radio.

Contatta
il team Open Radio.

15 + 2 =

Questo sito usa i cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi